it | en

News

Dopo il debutto sulle sponde del Garda, Mimosa Living approda a Trieste per la 49° edizione di Barcolana, la regata più affollata al mondo.

Mimosa Living, la linea di allestimento “green” per interni ed esterni, approda sul lungomare triestino in occasione della Barcolana, manifestazione di importanza nazionale che si terrà dal 04 all’08 ottobre a Trieste.

L’acciaio che rinasce in un living innovativo e di giusto impatto visivo, d’arredo urbano, decisamente razionale quanto in grado di soddisfare spazi espositivi. Che riesce a stimolare un concetto di vera sostenibilità ambientale, contro sprechi di suolo e di risorse naturali.

Il container Mimosa Living prende forma dalla interconnessione tra terra – mare – terra e territorio e si sviluppa nella cultura della circolarità: del processo di allestimento, della vita del prodotto e della vita dei materiali.

In quest’ottica di circolarità è stato concepito questo spazio espositivo per esterni: un bene riconvertito e destinato a differenti utilizzi, impiegando materiali rigenerati e da riuso, come ad esempio i listelli di legno recuperati da pallet utilizzati per ricreare l’andamento delle onde del mare, o le funi navali utilizzate per creare elementi divisori interni ed esterni.

Il container Mimosa Living è una struttura sostenibile, per la natura stessa del progetto e per la scelta dei materiali utilizzati. È componibile, il punto di partenza è una struttura base modulare assemblabile in lunghezza, larghezza, profondità ed altezza, per soddisfare le più svariate esigenze. È versatile, un prodotto capace di adempiere a più funzioni grazie alle molteplici modalità di assemblaggio, con la possibilità di utilizzo di accessori, come la terrazza, il magazzino, più livelli, etc.

I container Mimosa Living saranno presenti sul Molo Audace di Trieste ad ospitare il territorio Trentino, un territorio che identifica in questi allestimenti la visione condivisa sui temi inerenti il rispetto ambientale. All’interno dello spazio vi saranno Trentino Marketing e Garda Trentino, oltre alla presenza di aziende trentine quali Marzadro, Madonna delle Vittorie e Mimosa.

Ancora una volta, gli allestimenti Mimosa Living sono un mezzo e un’opportunità di comunicazione per trasmettere i propri valori per tutte quelle aziende che stanno adottando – o hanno adottato da tempo - politiche istituzionali volte alla sostenibilità.

PEFC... ma che significa?

PEFC - Programme for Endorsement of Forest Certification è un Programma per il Riconoscimento di Schemi di Certificazione Forestale. È un’organizzazione non governativa e no profit indipendente, che promuove a livello mondiale la gestione sostenibile delle foreste attraverso una certificazione rilasciata da un organismo di certificazione esterno e totalmente indipendente rispetto al PEFC, riconosciuto a livello internazionale.

Il PEFC è un organismo di normazione che fissa gli elementi comuni e i requisiti minimi che devono essere rispettati dagli schemi nazionali che vogliono aderire al processo di mutuo riconoscimento.

Lo schema di certificazione PEFC è lo schema più diffuso e più famoso al mondo per la gestione sostenibile delle foreste, una garanzia che la materia prima legnosa per carta e prodotti in legno deriva da foreste gestite in maniera sostenibile. Le foreste certificate sono regolarmente controllate da ispettori indipendenti.

I seguenti principi sono parte integrante della gestione forestale PEFC:

  • Conservazione della foresta come habitat per animali e piante;
  • Mantenere la funzione protettiva delle foreste nei confronti dell’acqua, del terreno e del clima;
  • Tutelare la biodiversità degli ecosistemi forestali;
  • Verificare l’origine delle materie prime legnose, prevede il taglio delle piante rispettando il naturale ritmo di crescita della foresta;
  • Prevedere che le aree soggette al taglio vengano rimboschite o preferibilmente rigenerate e rinnovate naturalmente;
  • Tutelare i diritti e la salute dei lavoratori;
  • Favorire le filiere corte;
  • Garantire i diritti delle popolazioni indigene e dei proprietari forestali.

 

Nell’ottica generale di riduzione dell’impatto ambientale sperimentata da tutti i paesi dell’UE, la nostra penisola ha ottenuto nel 2016 una diminuzione delle emissioni pari all’11%.

Ogni azienda sensibile alla tematica energetica può infatti partecipare al progetto e decidere di percorrere diverse strade come acquistare energia pulita, realizzare direttamente un impianto per il suo approvvigionamento, ottimizzare i propri consumi energetici e diffondere la conoscenza delle tematiche relative al risparmio energetico e alle fonti rinnovabili.

Puntare all’economia “green” può essere un’opportunità di riposizionamento aziendale, tanto che le imprese più innovative come la nostra hanno iniziato a concepire la tematica ambientale come strategia di innovazione e competitività, a fronte dell’aumento di responsabilità del nuovo cittadino-consumatore che richiede alle aziende comportamenti socialmente responsabili.

La scelta di utilizzare energia pulita rappresenta un passo di un più ampio percorso che la nostra azienda ha deciso di intraprendere dalla collaborazione con Dolomiti Energia S.p.A.

Con questo marchio la nostra azienda si impegna infatti a comunicare e veicolare il suo impegno nel favorire lo sviluppo e l’implementazione delle fonti di energia rinnovabili e lo sviluppo ecosostenibile. In generale, il rispetto per l’ambiente ci richiede un cambiamento concreto nello stile di vita.

Un video che racconta le origini di Mimosa Living ed i principi di selezione dei materiali utilizzati per creare un prodotto che ...sembra uguale ma non lo è!

mimosa eventifiere prefooter

Da oltre 20 anni allestimenti e servizi per fiere ed eventi.

Info

Via S. Nazzaro, 47 - 38066 Riva del Garda (TN)

+39 0464 561871

info@mimosaef.com

+39 0464 556548

Lun - Gio: 8:30-12:30 / 13:00-17:00
Ven 8:30-14:00

Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list
Di tanto in tanto riceverai notizie relative alle nostre attività direttamente nella tua casella di posta elettronica.
Please wait

Main Sponsor

fotoshoe

edizioni af

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.